L’inaugurazione della nuova sala Bronzi: 21 dicembre 2013

Il taglio del nastro della nuova sala Bronzi passerà alla storia come una tappa fondamentale della loro storia: migliaia di presenze, per i Guerrieri finalmente ritornati sulle loro basi antisimiche e pronti a farsi ammirare dal mondo. Il 21 dicembre 2013 è il giorno della grande apertura della nuova sala Bronzi, inaugurata all’interno del rinnovato Palazzo Piacentini.  “Una grandissima emozione – le parole del ministro Massimo Bray – i simboli del Paese sono ritornati in piedi per lanciare un nuovo inizio “.
Accanto ai Guerrieri, nella sala che li ospita, anche le preziose Teste bronzee del Filosofo e di Basilea. Gli invitati entrano nella nuova stanza “prefiltro”: venti minuti di attesa, durante i quali è possibile seguire i documenti filmati sulla storia e i restauri delle opere, e tre minuti di filtraggio prima di poter accedere, in gruppi da venti, nella candida sala Bronzi. Una novità assoluta, e una prassi obbligatoria per i visitatori, questa, per garantire alle statue aria il più possibile scevra da impurità. La banda musicale apre la festa d’inaugurazione. Davanti a una folla festante si alza il “sipario” che divide l’Agorà interna del Museo dalla sala Bronzi. Un lungo applauso suggella il ritorno delle statue a casa. La riapertura al pubblico ha segnato un boom: 17 mila visite già solo nelle prime settimane di parziale riapertura al pubblico del Museo nazionale archeologico a Reggio Calabria.

L’allestimento del nuovo Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

I lavori di ristrutturazione del Museo archeologico di Reggio Calabria sono stati avviati nei primi mesi del 2009. L’opera, che avrebbe dovuto essere inaugurata il 17 marzo del 2011, ha però subito una serie di stop e rallentamenti, tanto da protrarre per anni il cantiere.
Si è da poco entrati nell’ultima fase, che prevede il completo riallestimento del Museo Archeologico Nazionale, con tutti i suoi numerosi e preziosi reperti.
Sono attualmente in produzione le isole espositive dentro cui riprenderanno posto i tesori del polo museale. Al momento è visitabile, all’interno di Palazzo Piacentini, solo la sala Bronzi, mentre per la riapertura completa si dovrà attendere febbraio, data in cui la ditta vincitrice dell’appalto consegnerà tutto per rendere possibile alla soprintendenza di procedere al vero e proprio riallestimento. Si attende dunque in questo 2015 l’inaugurazione del Museo con tutte le sue ricchissime testimonianze, che fanno del polo di Reggio Calabria una eccellenza assoluta, nel panorama europeo, per numero e pregio di reperti.

BRONZI DI RIACE